Rimborso IVA 2018

In questa pagina trovate la documentazione necessaria per la presentazione delle richieste di rimborso IVA relative alle spese sostenute nel corso dell'anno 2018 nei paesi dell'Unione Europea (i file sono disponibili in fondo a questa pagina).

Se incaricate la nostra società per la prima volta, Vogliate ricopiare su vs carta intestata, compilare, timbrare e far firmare dal legale rappresentante (firma per esteso) la "delega" allegata e ritornarcela in originale tramite stretto giro di posta (N.B.: La delega può esser firmata esclusivamente dal legale rappresentante).

Vogliate inoltre compilare, timbrare e firmare la scheda dati e l'autocertificazione allegate (notare che occorre un'autocertificazione per ogni paese verso il quale si richiede il rimborso dell'IVA).
Le fatture non sono più richieste in cartaceo e potete inviarcele tramite e-mail (scannerizzate in bianco e nero) o comunque tramite posta (IMPORTANTE: le copie/scansioni devono essere intere, ben leggibili e chiare - Nel caso aveste numerosi scontrini/ricevute, è opportuno farci pervenire gli originali in quanto più leggibili).

N.B. I Ministeri esteri competenti possono in qualsiasi momento esigere il documento cartaceo originale e non saranno accettate copie conformi, duplicati, copie, ristampe, scansioni, fax, fotocopie – nel caso voleste inoltrarci i documenti originali per un'ulteriore verifica da parte nostra, Ve li ritorneremo non appena lavorata la pratica.

Vogliate comunicarci verso quali paesi siete interessati e vi invieremo le relative note esplicative, dove potrete trovare informazioni su cosa sia rimborsabile oppure no e quali siano i documenti necessari.
Vi preghiamo di notare che il termine ufficiale per la presentazione delle domande é fissato al 30.09, pertanto chiediamo di farci pervenire la Vostra documentazione entro il 31.08.2019.
Solo per quanto riguarda Norvegia e Svizzera il termine ufficiale é il 30.06: per questi Paesi chiediamo pertanto di fare una richiesta a parte in quanto la documentazione da presentare é diversa e deve pervenirci entro il 31.05.2019.

N.B.: nel caso doveste ricevere direttamente comunicazioni da parte dei Ministeri competenti, vogliate informarcene tempestivamente per essere in grado di intervenire, quando necessario, nei termini previsti dai Ministeri stessi.

Vogliate notare inoltre che se per il rimborso dell'anno precedente avevate incaricato altre società occorrerà revocare loro il mandato.

Allegati

La nostra azienda

Creditreform International

© 2019 Creditreform Italia s.r.l.

Contattateci per ricevere maggiori informazioni sui nostri servizi.

Contattaci

Contatto

Contatto
Contact